In un kit per le scuole i documentari del Corecom Abruzzo sui temi della disabilità, della terza età e del post-sisma

No Tags | Blog

immagine copertina progetto punti di vista

Il progetto didattico “Punti di vista” contiene i docu-film girati dal regista teramano Marco Chiarini per dar voce alle realtà più invisibili della regione.Dal dialogo culturale tra generazioni al racconto della disabilità nell’ informazione, fino al ricordo del terremoto negli sguardi e nei sogni dei bambini aquilani. Sono i contenuti dei tre documentari prodotti dal Corecom Abruzzo (Comitato Regionale per le Comunicazioni in Abruzzo) e raccolti in un kit didattico distribuito gratuitamente in oltre cento scuole secondarie abruzzesi di primo e secondo grado, nelle case di riposo aderenti al progetto e nelle principali mediateche civiche della regione per essere a disposizione dei cittadini.

Il progetto audiovisivo per le scuole “Punti di vista” si presenta come un valido strumento per comunicare il sociale ai ragazzi. Il kit include i tre docu-film girati dal regista teramano Marco Chiarini tra il 2011 e il 2015 per dar voce – attraverso testimonianze dirette e lo stile documentaristico – alla realtà e alla vita di tre fasce d’età socialmente deboli: i bambini aquilani de “I cartoni mi piacciono di più” (scuole elementari “G.Galilei” di Paganica e Capitignano), gli adolescenti disabili della fattoria sociale Rurabilandia (Fondazione Ricciconti di Atri) in “Quanto fa otto per otto?” e, infine, gli anziani ospiti in tre case di riposo abruzzesi (“Casa Santa Dell’Annunziata” di Sulmona, “Santa Rita” di Atri e “G.De Benedictis” di Teramo), protagonisti di “Da grande – Linguaggi condivisi tra culture e generazioni”.

I documentari, già presentati in diversi incontri pubblici (l’ultimo a novembre con la presentazione di “Da grande” al Teatro Massimo di Pescara), sono stati distribuiti insieme a schede didattiche che gli insegnanti potranno utilizzare in classe per affrontare e approfondire gli argomenti dei documentari insieme agli alunni. Il kit contiene infine anche le scene dei backstage e un’intervista al presidente del Corecom Filippo Lucci.

Il progetto punti di vista è stato promosso dal Corecom Abruzzo  e prodotto dalla Neo Comunicazione.

FacebookTwitterGoogle+Pinterest